Ragionamento circolare

– È una donna malvagia e quindi è verosimile che abbia ucciso il figlio.

– Ma da che cosa capisce che è una donna malvagia?

– Lo capisco dal fatto che ha ucciso il figlio.

Questo tipo di ragionamento è una fallacia logica e si chiama ragionamento circolare, in latino petitio principi. La fallacia sta nel fatto che lo stesso evento (vero o presunto) è usato sia come causa sia come conseguenza di ciò che si afferma.

Ma finalmente ho capito come mai i giudici scrivono sempre tonnellate di pagine per giustificare qualunque decisione. Ci vogliono molte più parole per scrivere un romanzo psicologico di quante ne occorrano per una qualunque esposizione di fatti.

Annunci

I commenti sono chiusi.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: